Ristorante Le querce

Cantù

Il locale nasce nel 1975 grazie a Riccardo Luraschi, fondatore e anima del ristorante, che si è sempre occupato in prima persona della cucina.

Basilare è stato l’apporto della moglie Carla, che con grande dedizione, ha contribuito in modo decisivo al successo del ristorante. Dal 1994 il testimone è passato al figlio Maurizio che, dopo aver maturato esperienze in ambito nazionale ed internazionale, ha deciso di seguire con entusiasmo ed intraprendenza le orme dei genitori.

Il ristorante fa parte dell’Unione dei Ristoranti del Buon Ricordo, un’associazione volontaria tra ristoranti legati dal comune impegno a valorizzare le tradizioni della cucina regionale. Il piatto proposto attualmente è il “Vialone Nano con minuta di missoltino e verdure”.  Ora Maurizio è affiancato nella gestione dalla moglie Catia, sommelier e wedding planner.

La cucina attinge principalmente i suoi ingredienti dal territorio che la circonda, seguendone la stagionalità, così da offrire proposte fresche e naturali. Essa non si preclude però la possibilità di inserire ingredienti “esotici” che permettono ai cuochi di esaltare la loro creatività nella preparazione di ricette sempre nuove, gustose e intriganti. Per quanto riguarda la cantina si è scelto di privilegiare i vini nazionali tramite la presenza dei nomi più sicuri e prestigiosi oltre che di piccoli e validi produttori.

Il Ristorante si trova in piena Brianza comasca, alla sommità di una collinetta tra i comuni di Cantù, Mariano Comense e Figino Serenza.

Raccomandabile una visita alla vicina basilica romana di San Vincenzo in Galliano.

Il nome è suggerito dall’ambiente circostante. L’edificio infatti è situato in un’ampia zona verde arricchita in particolare da ombrosi alberi di querce.

Costruito con linee moderne, è caratterizzato all’esterno da mattoni a vista, mentre all’interno grandi finestre incorniciano il panorama del meraviglioso giardino.

Il grande parco che lo circonda è impreziosito da azalee, rododendri e composizioni floreali su un delicato prato all’inglese. Il tutto conferisce un’idea di tranquillità e riservatezza e diventa una cornice ideale, nella bella stagione, per organizzare eleganti ricevimenti all’aperto. Un ampio spazio all’esterno del ristorante è stato opportunamente attrezzato a dehors estivo. Qui all’ombra delle stesse querce che caratterizzano il locale, è possibile gustare appieno, nei mesi caldi, le specialità della cucina. Capace di oltre cinquanta coperti, il dehors offre un’opportunità in più a chi ama gustare la buona cucina e stare all’aria aperta.

A vostra disposizione diverse tipologie di sale interne: il “Salone delle Feste”, la “Sala Veranda” e la “Saletta Camino” tutte in posizione defilata e assolutamente indisturbata.

Ampio parcheggio privato.

Menù Gastrolario

Presto online

Contatti

Via Marche 27 Cantù (CO)
Tel: 031-731336
E-mail: catiapizzi@ristorantelequerce.com
Sito: ristorantelequerce.com

Prenota

 

* Informativa sintetica per il trattamento dei dati personali – art.13 Reg. UE 2016/679. I Suoi dati personali sono trattati per comunicare con Lei e dare esecuzione alle prestazioni a noi richieste, con modalità conformi alla normativa vigente e secondo la nostra Privacy Policy, che La invitiamo a consultare. Non saranno oggetto di diffusione. Potranno essere comunicati alle aziende che ci forniscono gli strumenti che utilizziamo per comunicare con Lei e a quelle indispensabili per fornire i prodotti e servizi richiesti. Saranno conservati per il tempo strettamente necessario a eseguire le prestazioni a noi richieste o in conformità al consenso che eventualmente ci ha concesso. In ogni momento può chiederne la modifica, la cancellazione, il non utilizzo per l’invio delle comunicazioni, l’accesso e copia in un formato strutturato leggibile da dispositivo automatico. In ogni momento può revocare il consenso eventualmente concesso al trattamento. In caso di trattamenti non conformi ha diritto di proporre reclamo all’Autorità Garante per la Protezione dei Dati Personali. Titolare del trattamento: visita la sezione Cookie Policy e Privacy Policy.

Menu